Vedere

Hotel de Paris Monte-Carlo

Ci sono hotel di lusso che un bel giorno entrano nella leggenda. L’Hotel de Paris è tra questi luoghi magici.

Soggiornare in un hotel di lusso d’eccezione

Dal 1864 l’Hotel de Paris Monte-Carlo punta a offrire il meglio e continua ad eccellere come simbolo dell’arte dell’accoglienza. L’Hotel de Paris Monte-Carlo ha una posizione ideale, sulla leggendaria Piazza del Casinò. Con 208 camere di cui 96 suite di gran lusso, l’Hotel de Paris Monte-Carlo raccoglie oggi l’eredità dell’atmosfera dei grandi alberghi, ma è anche un tempio della gastronomia con il suo ristorante Louis XV – Alain Ducasse à l’Hôtel de Paris (3 stelle), Le Grill (1 stella) e ÔMER. La sua cantina di gran pregio è tra le più assortite al mondo, con circa 350 000 bottiglie.

L’Hôtel de Paris è un emblematico hotel di lusso e di fama mondiale. Per questo grande albergo ora si apre una nuova pagina. Dopo quattro anni di metamorfosi (lavori fino a dicembre 2018), l’Hôtel de Paris Monte-Carlo ha saputo reinventarsi valorizzando il suo DNA unico e il suo mitico patrimonio.

La facciata ha così ritrovato la sua anima Belle Epoque del 1909 e sono stati interamente allestiti nuovi spazi: un patio lussureggiante che funge da scrigno per i grandi nomi dell’arte orafa, ÔMER, il ristorante pensato in collaborazione con Alain Ducasse, e uno spazio benessere di circa 1000 m2 sui tetti, che completa le Terme Marine Monte-Carlo. All’apice di questa metamorfosi si stagliano due nuove suite, ideate per essere tra le più stupefacenti della Costa Azzurra.

Suite “scrigno”

La prima è la Suite Princesse Grace, sfarzoso spazio di 983 m2 con ben 2 terrazze da 143 m2 e 378 m2, con una vista mozzafiato sul Mediterraneo e sul Palazzo dei Principi. La Suite Princesse Grace occupa gli ultimi due piani dell’Hotel de Paris Monte-Carlo ed è un’oasi di pace, ovattata dal profumo fragrante delle rose del patio a suggellare l’intimità del luogo. Servizi d’eccezione e lusso su misura caratterizzano questa suite che da febbraio 2019 completa la Suite Prince Rainier III, che con 830 m2 di superficie è la più grande dell’hotel. Forte di 350 m2 di spazi aperti, quest’ultima vanta anche una piscina a sfioro con possibilità di nuotare contro corrente.

Con la sua apertura sulla Piazza del Casinò, la Suite Prince Rainier III ricorda il legame storico tra l’hotel e il Casinò, ovvero i due emblemi edificati alla fine del XIX secolo sulla rocca monegasca.

Ristorazione

È qui, al Louis XV-Alain Ducasse dell’Hotel de Paris Monte-Carlo, che si sprigiona un repertorio culinario unico di cui la Costa Azzurra è da sempre una prodiga fonte di ispirazione. La carta del cuoco Dominique Lory e di Alain Ducasse si afferma con modernità e giovinezza. Succhi vigorosi, brodi intensi, condimenti freschi, per una carta che rivela innanzitutto l’esattezza e la precisione dei gusti.
All’8° piano, il ristorante Le Grill offre un panorama d’eccezione sul Mediterraneo. Il tetto si può aprire del tutto per lasciar filtrare il sole a pranzo, o le stelle a cena. La cucina predilige le grigliate a cui si deve la reputazione del ristorante.

ÔMER, al pianterreno della nuova ala Rotonde dell’Hotel de Paris Monte-Carlo, si affaccia sui giardini lussureggianti dell’hotel, che sconfinano nel Mediterraneo…
ÔMER è un invito a scoprire una cucina dalle varie influenze. Qui l’atmosfera è calorosa e rilassante ed è possibile saggiare con leggiadria la dolcezza della vita.

Mitico bar e passaggio obbligatorio di tutti i viaggiatori, l’American Bar dell’Hotel de Paris è un luogo imperdibile. Una costante del locale è la musica dal vivo e l’atmosfera art déco. Una nuova terrazza regala una vista panoramica sul mare, il Casinò e la Piazza del Casinò.