Vedere

9° edizione dell’operazione “Monaco Spiaggia Pulita”

Data di pubblicazione: 12/07/2018

Sono nove anni che il Comune di Monaco, la Società Monegasca di Bonifica e la Direzione del Turismo si associano per condurre insieme l’iniziativa “Monaco Spiaggia Pulita”.

Ogni estate dei posaceneri conici con forma conica vengono messi gratuitamente a disposizione affinché i fumatori depositino i loro mozziconi e i non fumatori li utilizzino per gli altri piccoli rifiuti, ad esempio i chewing gum.
I distributori sono ubicati a ogni ingresso della spiaggia del Larvotto. Ogni mattina i posaceneri vengono collocati dalla Società Monegasca di Bonifica. Il pubblico può allora recuperare il posacenere e tenerlo oppure ricollocarlo nel distributore dopo l’utilizzo affinché venga pulito in serata dalla SMA.


A titolo informativo, sulla spiaggia del Larvotto quest’estate verranno distribuiti 10 000 posaceneri conici.
 


Se dopo tutti questi anni l’obiettivo resta immutato, ovvero sensibilizzare i fumatori sulla conservazione di una spiaggia pulita e di qualità, sono subentrati alcuni miglioramenti con il passare degli anni.

   


Infatti, dallo scorso anno sono disponibili alcuni posaceneri tascabili nella zona del solarium, luogo anche molto frequentato per la balneazione!
Come lo scorso anno, le giovani hostess estive della Direzione del Turismo sono regolarmente presenti sulla spiaggia del Larvotto per incontrare il pubblico, sensibilizzare i fumatori e presentare l’iniziativa.
Quest’anno l’operazione Monaco Spiaggia Pulita 2018 è iniziata il 30 giugno e si concluderà il 2 settembre.
Le novità del 2018 consistono nella distribuzione di posaceneri tascabili nei vari punti di accoglienza della Direzione del Turismo in città su richiesta, così come l’allestimento di 3 distributori di posaceneri tascabili al Solarium.
Quest’anno una zona “non fumatori” è stata creata dal Governo sulla spiaggia del Larvotto. È situata in prossimità della terza diga.
 
Posaceneri disponibili al Larvotto, al Solarium e nei punti informativi dell’Ufficio del Turismo.