Vedere

Eventi al Nouveau Musée National du Monaco

Data di pubblicazione: 29/08/2019

VILLA PALOMA

Venerdì 6 settembre (notturna)

Dalle 18 alle 21, Mostra di Ettore Spalletti, Ombre d’azur, transparence, ingresso gratuito
Ore 21 «Funky Time», proiezione sulla terrazza della Villa Paloma di più di un’ora di filmati musicali e di clip realizzati da artisti come Brice Dellsperger, Clément Cogitore, Martin Creed, Tony Oursler e molti altri…

Dall’ora di pranzo e per tutta la serata, «Le raisin de vivre (l’uva da vivere) », una cantina nomade di vini vi proporrà una selezione rigorosa e originale di vini locali e stranieri ma anche dei taglieri di formaggi, salumi e altri prodotti regionali fatti in casa !
Ingresso gratuito, previa disponibilità dei posti, prenotazione obbligatoria a public@nmnm.mc
In caso di cattivo tempo, la proiezione verrà annullata.

Dal lunedì 28 ottobre al giovedì 31 ottobre 2019

Laboratorio per bambini da 8 a 12 anni.

Prima di tutto, i bambini scoprirono le opere di Ettore Spalletti presentate alla Villa Paloma. Poi lavoreranno sul legame tra colori ed emozioni. Questo laboratorio permetterà ai bambini di lavorare sulle forme geometriche, la pittura e la poesia. 

Alla fine di queste 4 giorni, i bambini presenteranno insieme il loro lavoro. 

Orari: Dalle 14 alle 16.30

Prezzo: 60 euro

Iscriversi al +377 98 98 49 38 e chiedere Sharon Jones o Coline Matarazzo o inviare una mail a public@nmnm.mc

Martedì 29 ottobre

Conferenza alle 18.30 di Catia Riccaboni (da Fondation de France) e il dottor François Paraire sull'opera Salle des départs di Ettore Spalletti all'ospedale Raymond-Poincaré a Garches (nord della Francia). L'opera è stata creata nel 1996 per il programma Nuovi Committenti. 

Ingresso gratuito, previa disponibilità dei posti, prenotazione obbligatoria a public@nmnm.mc

Fino al 3 novembre

"Ombra d'azzuro, trasparenza", un progetto di Ettore Spalletti, Villa Paloma

Per altri informazioni: +377 98 98 48 60

VILLA SAUBER

Giovedì 19 settembre alle 19 
«Borrowed Words », una performance di Oriol Vilanova, interpretata da Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (in italiano), seguita da un dialogo con la collezionista (in inglese)
Ingresso gratuito, previa disponibilità dei posti, prenotazione obbligatoria a public@nmnm.mc
Per Borrowed Words (2016), un o una collezionista dichiarano il proprio amore incondizionato alla propria collezione. Il collezionista ammette pubblicamente che la collezione le/gli procura piacere. Sono parole sincere che sottolineano l’accecamento e talvolta addirittura l’intensità dolorosa che lega il collezionista alla collezione. L’infatuato parla delle sue opere una ad una, con una buona dose di umorismo e di riferimento alle canzoni famose e alla poesia surrealista.
Patrizia Sandretto Re Rebaudengo colleziona opere di arte contemporanea dal 1992, e tre anni dopo crea la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, oggi divenuta una celebre istituzione torinese. Presiede la Global Private Museum Association e la sua Fondazione ne fa parte.
Oriol Vilanova (Manresa, 1980) vive a Bruxelles. Frugando nei mercatini delle pulci, luoghi prediletti per le sue ricerche, crea una collezione di cartoline postali per creare “una macchina dei pensieri” che fornisce le basi concettuali per i suoi spettacoli teatrali, i suoi allestimenti e le sue performance.
La performance, che si svolgerà in italiano, sarà seguita da un dialogo in inglese con Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.

Fino al 27 ottobre

Mostra "Step by step" al NMNM - Villa Sauber

Per altri informazioni: +377 98 98 91 26

Immagini:
Brice Dellsperger - Body Double 35, 2017 (still), Vidéo 2K, avec François Chaignaud Collection NMNM, N° 2018.20.1 Courtesy Air de Paris, Paris
Patrizia Sandretto Re Rebaudengo photo Andrea Basile
Michel Blazy, Collection de chaussures, 2015-2019 (détail), Techniques mixtes (chaussures, plantes, terre, eau), 375 x 510 x 80 cm – Collection NMNM, n° 2019.1.1, Photo NMNM/ Damien L'Herbon de Lussats